ESCLUSIVA MP – Genoa, Franchetti: ”Non ci manca lo spirito di squadra e la voglia di far bene”

  • Davide Borsani
  • in

In esclusiva ai microfoni di mondoprimavera.it ha parlato Matteo Franchetti, terzino sinistro classe 1996 del Genoa Primavera e pedina fondamentale nella formazione di mister Fasce. 13 presenze in Campionato e 1 gol segnato dal giovane difensore rossoblu. Settimana scorsa è stato convocato insieme a Ghiglione da mister Gasperini per la gara contro il Sassuolo. La sua prima volta in panchina in Serie A. E noi lo abbiamo intervistato…

Ciao Matteo! Finalmente è arrivata la prima convocazione con la prima squadra… Quali sono state le prime emozioni? E quali sono stati i primi consigli e suggerimenti di mister Gasperini?
La convocazione è una specie di ricompensa per tutti gli allenamenti con la prima squadra e mi ha dato una soddisfazione enorme. La mia squadra è quella della Primavera del Genoa ma respirare e vivere ogni tanto il campo e gli spogliatoi della prima squadra è il sogno che inseguivi da bambino che piano piano sta diventando realtà. E’ stata una gioia indescrivibile. Il mister ci ha detto di stare “sull’attenti”“.

A quale modello di giocatore ti ispiri? 
Il mio modello di giocatore è sempre stato Maicon. E’ un terzino sinistro come lo sono io e l’ho sempre guardato con ammirazione soprattutto nel periodo del triplete all’Inter“.

Mancano pochi giorni all’inizio della Viareggio Cup. Il Genoa è nel Girone 7 con Salitas (Burkina Faso), Spezia e Livorno. Quali sono le aspettative per questa importante competizione?

Visto che il campionato non sta andando come previsto, desideriamo toglierci delle soddisfazioni e dare tutto in questo importante torneo cominciando con passare il turno e poi giocarcela. Quello che non ci manca è lo spirito di squadra e la voglia di far bene“.

Leave a Comment

(required)

(required)