Empoli, Radonjic resterà in prima squadra

  • Filippo Ferraioli
  • in

Nemanja Radonjic è stato uno degli ultimi colpi del mercato estivo dell’Empoli. Il serbo classe 1996 è arrivato in Toscana proveniente dai rumeni del Viitorul Constanta, un trasferimento che ha chiuso un’annata sicuramente particolare per il ragazzo. Come riportato da Pianeta Empoli, dopo aver iniziato la scorsa stagione nel settore giovanile del Partizan, Radonjic ha infatti rifiutato un contratto da professionista offertogli del club serbo. Il motivo è presto spiegato: Nemanja è un grande tifoso dell’altra squadra di Belgrado, la Stella Rossa, e non ha accettato di firmare con i grandi rivali del Partizan. Dopo il gran rifiuto, Radonjic è finito nel mirino della Roma, che lo ha tesserato per un periodo di prova nel quale ha disputato anche qualche presenza al Torneo di Viareggio. I giallorossi, però, sono stati impossibilitati a tesserarlo: le caselle riservate ai giocatori extracomunitari erano già occupate, ed ecco che il club capitolino si è accordato con l’Empoli per un “parcheggio” in Toscana. Come chiarito dal ds empolese Marcello Carli il ragazzo si allenerà stabilmente con la prima squadra, restando a disposizione di mister Sarri per tutta la stagione. Radonjic, quindi, non sarà un rinforzo last-minute per la Primavera di mister Cecchi: l’attaccante serbo avrà il compito di mettersi in evidenza con la prima squadra, nell’attesa di una nuova svolta per il suo futuro che arriverà non prima del prossimo giugno.

Leave a Comment

(required)

(required)