Edizione speciale 11 e lode: i migliori del girone di ritorno – Girone A

PANCHINA:

La lista dei nomi della panchina comincia da Samuele Massolo, portiere classe ’96 della Sampdoria. Il giovane nato a La Spezia si A? affermato in campionato come uno dei migliori portieri del girone. Prestazione da leader del reparto difensivo e ottimi interventi gli hanno permesso, all’inizio della stagione, di essere aggregato costantemente in Prima squadra. L’arrivo di Frison gli ha poi chiuso le porte della Serie A, ma questa rimane una stagione da incorniciare.A�Passiamo adesso ai difensori: i due scelti dalla nostra redazione sono Pietro Ceccaroni dello Spezia e Mirko Esposito del Parma. Il primo, perno della retroguardia della sorpresa Spezia, disputa sempre prove positive e timbra due gol importanti che valgono 4 punti ai liguri; il secondo A? sempre uno dei migliori tra le file crociate e le sue prestazioni lo portano in Prima squadra, con la quale esordisce in Serie A davanti al pubblico del “Tardini”. A centrocampo troviamo Abdou Diakhate, giovane classe ’98 della Fiorentina capace di mettere a segno ben 5 reti nella seconda parte del campionato. Nonostante alcuni “peccati di gioventA?” (come l’ingenua espulsione rimediata contro lo Spezia) ha grande qualitA� ed A? sempre uno dei migliori tra le file viola.
Non A? un caso che il Carpi Primavera abbia cominciato a racimolare punti, dopo un girone di ritorno a dir poco disastroso, da quando A? ritornato in biancorosso: Francesco Tahiraj, trequartista classe ’96 di origine albanese, A? tornato al Carpi dopo laA�parentesi negativa al Toro collezionando 5 gol in 11 presenze, gli stessi che era riuscito a fare l’anno scorso giocando 7 partite in piA?. Carpi gli fa decisamente bene.A�Tra gli attaccanti, menzione d’obbligo per Cristian Bunino, attaccante classe ’96 della Pro Vercelli, nell’anno della consacrazioneA�tra Primavera, Serie B e Nazionale Under 19. Bunino trascina iA�bianchi di mister Pigino a suon di gol: sono 10 le reti messe a segno dal numero 9 della Pro.A�infine, chiudiamo con l’attaccante crociato Lorenzo Mitta: classe ’97 dotato di un fisico da vero centravanti, nel girone di ritorno segna ben 8 delle 10 reti totali in campionato.

TORNA ALL’INIZIO

Leave a Comment

(required)

(required)