Crotone, la Primavera può contare sul fattore campo: si gioca all’ ”Ezio Scida”

Non sarà il debutto stagionale in questo stadio, ma giocare all’ “Ezio Scida” di Crotone è sicuramente un emozione e una spinta in più per i ragazzi della Primavera pitagorica. Lo stadio, che porta il nome dell’omonimo calciatore rossoblu poi tragicamente morto durante una trasferta, è normalmente usato per ospitare le partite della Prima squadra in Serie B. I giovani rossoblu sono già scesi in questo campo nella gara d’inizio campionato, quella contro il Napoli terminata poi in pareggio per 1-1, poi le altre due partite sono state giocate in trasferta e nel campo di “Sant’Antonio” di Isola di Capo Rizzuto. Domenica prossima, per la 4° giornata del Campionato Facchetti, sarà invece ospite il Latina di Iuliano. I rossoblu avranno dunque lo “Scida” dalla loro, la squadra guidata da mister Tortora vuole proseguire la striscia positiva in campionato, dopo la vittoria contro il Vicenza, e in questo prestigioso campo, magari alzando l’asticella dopo il pareggio contro il Napoli provando a portare a casa i tre punti che vorrebbero dire quota 7 in classifica in 4 giornate, un bottino niente male.

Leave a Comment

(required)

(required)