Chievo, Nicolato: “Scudetto e Trofeo Beppe Viola le emozioni più forti in gialloblù”

  • Paolo Lora Lamia
  • in ,

Tra i tecnici presenti al Master di Coverciano tenutosi nei giorni scorsi a Veronello c’era anche Paolo Nicolato, allenatore che ha portato la Primavera del Chievo a conquistare lo scudetto nella scorsa stagione. Ai microfoni di Chievo Tv, Nicolato ha ricordato le emozioni vissuto lo scorso anno e alcune tappe della sua carriera, oltre a parlare del corso per allenare in A e in B che sta ultimando. Queste sono state le sue dichiarazioni: “Sia il corso di Coverciano che la vittoria del Campionato Primavera sono due emozioni fantastiche provate nel corso del 2014. Non potrò mai dimenticare inoltre i quindici anni vissuti al Chievo: una società che porterò sempre nel cuore. Il fatto che abbia potuto frequentare il corso di Coverciano è il coronamento della mia umile carriera da allenatore durata trent’anni. Mi piace ricordare i ragazzi che ho allenato perchè sono stati tutti quanti straordinari e, per quanto riguarda i successi di squadra, oltre allo scudetto dello scorso anno mi fa piacere ripensare al Trofeo Beppe Viola vinto con gli Allievi vinto nel 2003, ovvero la prima grande vittoria a livello di settore giovanile per il Chievo. Primavera premiata con il Cangrande della Scala? Mi fa piacere, soprattutto per quelle persone che in questi anni hanno dedicato la loro vita professionale al Chievo. E’ un riconoscimento a un gruppo di lavoro che ha portato a risultati inimmaginabili. Il corso per allenare in A e in B mi da la possibilità di confrontarmi con tecnici che hanno avuto un percorso diverso rispetto al mio e con ex giocatori molto importanti e questo è per me molto interessante”.

Leave a Comment

(required)

(required)