Chievo, D’Anna: “Un peccato l’eliminazione nonostante un’ottima prova”

Chievo, D’Anna: “Un peccato l’eliminazione nonostante un’ottima prova”
  • Paolo Lora Lamia
  • in

Al termine del match perso dal Chievo per 2-0 contro lo Spezia e valido per i play off del Bactefort Campionato Primavera, ha parlato il mister gialloblA? Lorenzo D’Anna. Queste sono state le sue dichiarazioni, ai microfoni di ChievoTv: “E’ stata una partita strana, ma questo A? il calcio. PuA? succedere che una squadra crei tanto senza riuscire a finalizzare mentre gli avversari sfruttino al meglio le uniche due occasioni create. Faccio i complimenti allo Spezia, ma dispiace essere usciti cosi’ perchA? il nostro portiere – tralasciando i due gol, sui quali non poteva farci nulla – non ha fatto neanche una parata. La prestazione di Bob? Direi ottima. Credo che sia uno dei giocatori con piA? possibilitA� di emergere di questo gruppo. PuA? giocare davanti alla difesa o in un centrocampo a due. Ha giocato bene cosi’ come tutti i suoi compagni. Questione delle assenze determinante? Fin dall’inizio della stagione ho scelto di lavorare con diciotto/venti giocatori. Le assenze fanno parte del gioco e faccio i complimenti ai ragazzi che nel corso della stagione si sono fatti trovare pronti quando sono stato chiamati in causa. Un esempio puA? essere Favre, che A? cresciuto moltissimo quest’anno e che con lo Spezia ha fornito una prova importante. Sono orglioso di questi ragazzi e contento della stagione. Ho trovato un gruppo di lavoro disponibile e con valori importanti. Non credo di aver mai vissuto – nA? da giocatore nA? da allenatore – un gruppo cosi’ intenso e cosi’ unito”.

Leave a Comment

(required)

(required)