Il Catania ferma la corsa del Livorno: amaranto battuti 2-1

Dopo tre successi consecutivi, la Primavera del Livorno termina il suo filotto di vittorie a causa del Catania, che si impone in casa degli amaranto per 2-1. La compagine di Gelain non ha neanche il tempo di organizzarsi dopo il fischio d’inizio del match che gli etnei sono già in vantaggio, grazie ad un gol di Cozza che sfrutta la respinta del portiere livornese Cirelli su conclusione di Gallo. Inizio folgorante da parte del Catania, che al sesto minuto va vicino al 2-0 con Di Grazia che colpisce clamorosamente il palo. Il Livorno riesce piano piano ad emergere, ma non è mai realmente pericoloso in fase offensiva. La squadra amaranto cresce ulteriormente ad inizio riprese, andando ad un passo dal pareggio con Favilli, che conclude ottimamente al volo mandando la palla sulla traversa. Al minuto 17′, i siciliani si affacciano per la prima volta nel secondo tempo nella metà campo avversaria e riescono a conquistare un calcio di rigore per un fallo commesso da Morelli. Dal dischetto, Di Grazia non sbaglia e porta i suoi sul 2-0. Il Livorno però non vuole mollare e, dopo un paio di occasioni andate a vuoto, trova il gol del 2-1 con Ricci. Il finale è di difficile gestione per il direttore di gara, con i giocatori amaranto che protestano per un rigore non dato. Nonostante le polemiche, il Catania porta a casa un successo importante, ponendo cosi’ fine al momento magico della compagine allenata da Gelain.

Ecco il tabellino della gara:

Livorno (4-2-3-1): Cirelli, Del Gratta, Macera (1′ st Buselli), Stoppini, Morelli G., Albamonte (26′ st Cragno), Borselli, Ricci, Bartolini, Quilici (18′ st Simonetti), Favilli A disp. Cesetti, Morelli S., Nigiotti, Parente, Pierini, Servi, Auteri, Simonetti All. Gelain
Catania (4-2-3-1): Ficara, Scapellato, Ramos, Sessa, Berezeny, Di Maio, Di Grazia, Gallo (32′ st Di Mauro), Cani, Cozza, Rosseti A disp. Matosevic, Rescigno, Biancola, Marino, Ventrone, Battaglia, Compagno, Di Mauro, Bonaccorso All. Pulvirenti
Arbitro: Sassoli di Arezzo
Reti: 2′ Cozza, 18′ st rig  Di Grazia, 31′ st Ricci

Leave a Comment

(required)

(required)