Campionato Primavera, Roma-Latina 3-0: Di Mariano e due volte Adamo, giallorossi in fuga

E’ una Roma inarrestabile. La formazione giallorossa, nonostante le difficoltà in campo europeo, in campionato non sbaglia un colpo e contro il Latina trova l’ottavo successo in nove partite disputate. Un cammino praticamente perfetto quello che hanno fatto finora i ragazzi di mister De Rossi, i quali oggi hanno colto un importante 3-0 casalingo che li riporta a +5 sul Bari, la diretta inseguitrice in classifica. Eppure, le prime fasi della sfida odierna lasciano pensare ad un match equilibrato, con un Latina arrembante e pericoloso in alcuni frangenti con l’ex Shahinas, mentre la Roma, dall’alto del proprio potenziale offensivo, va vicina alla rete con Ferri e Adamo. A sbloccare la partita ci pensa ancora una volta Di Mariano, uno dei giocatori più in forma dei giallorossi: il talentuoso esterno sfugge a Capanna e trafigge Spilabotte con un destro imprendibile, portando la Roma in vantaggio. La rete non cambia gli equilibri della partita, che continua a regalare azioni e occasioni da gol sia da una parte che dall’altra: al 40′ Adamo decide di fare tutto da solo e, dopo aver dribblato mezza difesa nerazzurra, calcia a botta sicura trovando il salvataggio sulla linea da parte di un difensore ospite; al 45′ invece, è il nerazzurro Shahinas ad andare vicinissimo al pareggio centrando il palo alla sinistra di Marchegiani. Con questa ghiotta occasione per il Latina si chiude un primo tempo gradevole e ben giocato da entrambe le formazioni.

La ripresa si apre con lo stesso copione e, dopo un paio di folate nerazzurre, è la Roma a trovare il gol del raddoppio: Ferri recupera un pallone vagante sulla destra trovando impreparata la difesa ospite, e lo serve immediatamente all’accorrente Adamo che lo piazza in fondo al sacco per il 2-0 giallorosso. Il Latina prova a reagire immediatamente, ancora con il vivacissimo Shahinas e con Talamo, che ci prova con il sinistro ma non inquadra lo specchio della porta. D’altro canto, la Roma prova a chiudere la partita, sfruttando le iniziative di Soleri e Di Mariano e gli inserimenti dello scatenato Adamo. Al 75′ D’Urso riesce a sfondare il muro difensivo ospite e serve Di Mariano, il quale calcia a botta sicura trovando l’opposizione di Spilabotte che salva deviando la sfera sulla traversa. I nerazzurri provano gli ultimi assalti per accorciare quantomeno le distanze, ma al 88′ la Roma piazza il tris che stronca definitivamente le speranze della formazione ospite. A firmarlo è Adamo, probabilmente il migliore nelle file giallorosse, con un tiro incrociato dalla sinistra che non lascia scampo a Spilabotte. Allo scadere, c’è ancora tempo per un ultima emozione: Criscuolo tira da lontanissimo colpendo la traversa, sulla ribattuta si avventa Shahinas che viene atterrato e conquista un calcio di rigore. Alla battuta va lo stesso Shahinas, il quale però colpisce nuovamente la traversa non riuscendo a trovare nemmeno il meritato gol della bandiera. Il fischio finale consegna i tre punti alla Roma, che si conferma la squadra da battere e si candida prepotentemente alla vittoria del girone C del campionato Primavera.

ROMA-LATINA 3-0

Roma: Marchegiani, Paolelli, Capradossi (89′ Ciavattini), Marchizza, Sammartino, D’Urso, Pellegrini, Adamo, Ferri (75′ Di Livio), Soleri, Di Mariano. A disposizione: Pop, Belvisi, E. De Santis, Ricozzi, Anocic, Vasco, Taviani, Calì.

Latina: Spilabotte, Capanna, Celli (69′ De Carolis), Maciucca, Atiagli, Shahinas, Criscuolo, Salvatori (46′ Wolski), Selvaggio, Talamo, Spurio (46′ Torri). A disposizione: Mazzoleni, Iannella, Verdicchio, Bagnara, Ricci, Zeccolella.

Marcatori: 25′ Di Mariano, 53′ Adamo, 88′ Adamo

Leave a Comment

(required)

(required)