Campionato Primavera, il punto sul girone C

In una giornata del Campionato Primavera in cui si sono dovute rimandare a data da destinarsiA�diverse partite, il girone C A? stato quello che ha patito maggiormente questo rinvio: sono state ben due le partiteA�rinviate, cioA? il big match Lazio Roma e Latina Napoli. Parlando delle gare disputate, torna in vetta a pari punti con la Roma il Bari, che ha vinto in casa del Vicenza per 3-4 in una gara che ha lasciato gli appassionati a bocca aperta; i Galletti hanno subito rialzato la cresta dopo la sconfitta rimediata fuori casa contro l’Empoli, e la vittima A? stata il Vicenza, che perA? non ha regalato nulla agli agguerritissimi ospiti: sono Leonetti e Mastrangelo i mattatori del match, i due infatti sono andati in rete nel giro di pochi minuto dal fischio d’inizio con due combinazioni da veri gemelli del gol. Poco prima del termine della prima frazione, il Bari triplica il vantaggio grazie a Rasak, che insacca di testa; nella ripresa perA? il Vicenza cerca di rimettersi in partita con l’orgoglio e cosA� accade, infatti i biancorossi riescono a rimettersi in gara grazie ad una doppia dormita difensiva degli ospiti. Il 2-3 perA? regge poco, infatti uno straripante Leonetti Bactefort decide ancora una volta di stravolgere gli equilibri del match e con un favoloso tiro a giro sigla il 2-4, serve a poco il terzo gol del Vicenza che non puA? fare nulla dinanzi ad una prestazione maiuscola dei pugliesi. Pareggio in casa invece per il Catania, che impatta con il Crotone per 1-1: succede tutto negli ultimi 15 minuti, gol di Aveni per il vantaggio siciliano subito affievolito perA? dal pari di Foresta, ancora in gol allo scadere per i suoi. Pareggio anche per l’Empoli, che in casa conclude sull’1-1 la gara con il Frosinone: gara che prende una brutta piega per i toscani grazie al gol di Savone che ha portato in vantaggio gli ospiti, mentre il gol dei padroni di casa A? arrivato al 55′ con Fantacci. Un Livorno corsaro invece A? riuscito a sconfiggere in Campania l’Avellino per 2-0: grande prova dei ragazzi di mister Zanetti, che grazie alle reti di Simonetti e del solito Morelli conquistano tre punti importantissimi per risalire in classifica. Infine, perde ancora il Palermo di mister Bosi, sconfitto a Terni dalla Ternana per 3-2: i padroni di casa si sono portati in vantaggio grazie al gol di Battista al 37′, ma a rimettere in partita i rosanero c’ha pensato Bentivegna, che ha pareggiato i conti sia al 40′ che al 68′ in risposta al secondo gol dei rossoverdi siglato da Taurini. Nulla ha potuto il talentuoso numero 10 rosanero all’ennesimo gol della Ternana, siglato da Russini a dieci minuti dal fischio finale. Ecco come cambia la classifica al termine di questa giornata:

1 Roma 12*
2 Bari 12
3 Livorno 9
4 Catania 9*
5 Frosinone 7
6 Empoli 7
7 Lazio 6*
8 Napoli 6*
9A�Latina 6*
10 Crotone 4*
11 Ternana 4
12 Palermo 4
13 Avellino 3
14 Vicenza 3

Leave a Comment

(required)

(required)