Campionato Primavera, il punto sul Girone B: parità sull’asse Milano-Verona, colpo Udinese e ingorgo in zona playoff

Il Girone B del Campionato Primavera si avvicina sempre di più alla conclusione, con la 20^ giornata che ha portato a sei le gare mancanti per completare la stagione regolare. Come ogni lunedì, Mondoprimavera analizza l’andamento dell’ultima giornata del campionato, focalizzando l’attenzione sui risultati dell’ultimo turno e su come cambiano gli equilibri e le forze in campo. Un focus che appassiona, quello sul Girone B: passano i weekend, scorrono le gare in programma, ma la classifica non vuole proprio saperne di delinearsi, aprendo la strada a una volata finale davvero appassionante. Un campionato nel quale il dominio delle milanesi ha smesso di essere una notizia, ma che propone una bagarre sempre più fitta per la corsa ai playoff che mettono in palio due posti per l’accesso alle Final Eight. Una corsa che, nell’ultimo weekend, si è intrecciata col duello tra Inter e Milan per il primato nel Girone B: nerazzurri e rossoneri hanno infatti vissuto un fine settimana incrociato sull’asse Milano-Verona, con un doppio 2-2 che ha visto la squadra allenata da Stefano Vecchi pareggiare sul campo del Chievo e quella di Cristian Brocchi impattare in casa contro l’Hellas Verona. Tutto invariato, dunque, nell’economia della lotta al vertice, mentre le due formazioni scaligere portano a casa un punto di grande importanza per dare corpo al loro inseguimento alla zona playoff.
Una zona nella quale il traffico diventa sempre più affollato col passare delle giornate, con la classifica che si è accorciata ulteriormente dando il là ad una lotta davvero entusiasmante che vede sei squadre raccolte in appena quattro punti. L’Udinese ha riaperto ancor di più i giochi, fermando la corsa del Cesena prendendosi tre punti fondamentali nello scontro diretto casalingo. I romagnoli restano sempre al terzo posto, tallonati dal Chievo e dalla stessa Udinese (che inseguono a un punto di distanza) con l’Hellas e il Sassuolo (vittorioso in trasferta a Brescia), staccati rispettivamente di due e tre lunghezze. Una corsa serratissima, nella quale continua la prepotente risalita dell’Atalanta: gli orobici si impongono sul campo del Cittadella e salgono a quota 28 punti, in attesa dei recuperi contro Cagliari e Lanciano che potrebbero lanciare la squadra di mister Bonacina, in caso di doppio successo, al terzo posto solitario della classifica del Girone B.
All’inseguimento del plotone di sei squadre in lotta per i playoff si è portato il Pescara, che col successo sul campo del Cagliari è salito a quota 25 punti: il quinto posto dista soltanto sei lunghezze, e i ragazzi di Massimo Oddo possono sognare una rimonta che avrebbe davvero dell’incredibile. Il programma settimanale si è chiuso con il match tra Perugia e Lanciano, terminato con uno 0-0 che rappresenta il settimo risultato utile consecutivo per gli umbri e il sesto punto stagionale per gli abruzzesi.

Di seguito, i risultati e le classifiche aggiornate dopo la 20^ giornata del Girone B:

Brescia-Sassuolo 0-1
Chievo Verona-Inter 2-2
Cittadella-Atalanta 1-2
Milan-Hellas Verona 2-2
Perugia-Virtus Lanciano 0-0
Pescara-Cagliari 4-1
Udinese-Cesena 3-1

Primavera – Girone B

Pos G V N P Gf Gs Dr Pnt
1Milan logoMilan 20 14 2 4 65 24 41 44
2Inter logoInter 19 13 5 1 51 13 38 44
3CesenaCesena 20 9 5 6 32 21 11 32
4Chievo Verona logoChievo Verona 20 8 7 5 27 20 7 31
5Udinese logoUdinese 20 8 7 5 32 26 6 31
6Hellas Verona logoHellas Verona 20 8 6 6 27 29 -2 30
7Sassuolo logoSassuolo 20 8 5 7 25 23 2 29
8AtalantaAtalanta 18 7 7 4 28 19 9 28
9Pescara logoPescara 20 6 7 7 29 37 -8 25
10Perugia logoPerugia 19 4 8 7 22 40 -18 20
11CagliariCagliari 19 4 7 8 21 30 -9 19
12Brescia logoBrescia 20 4 5 11 22 38 -16 17
13Cittadella logoCittadella 20 3 6 11 25 40 -15 15
14Virtus Lanciano logoVirtus Lanciano 19 1 3 15 9 55 -46 6

Leave a Comment

(required)

(required)