Campionato Primavera, Hellas Verona-Cagliari 0-0: partita senza emozioni e gialloblu con la testa già a Viareggio

Questo pomeriggio, Hellas Verona e Cagliari si sono incontrate a Vigasio per disputare la 16a giornata di campionato Primavera. I ragazzi di mister Pavanel e mister Pusceddu sono scesi in campo nell’ultima partita prima del Torneo di Viareggio. Probabilmente proprio l’imminente inizio della manifestazione giovanile ha influito negativamente su questa gara. Nel primo tempo è partito molto bene il Cagliari che con Loi  che ha provato ad impensierire la difesa del Verona senza trovare successo. Anche Usai e Solina hanno provato a sorprendere la difesa avversaria ma l’imprecisione e il poco agonismo in campo hanno spento le polveri degli attaccanti. L’Hellas Verona ha gestito il primo tempo senza spingersi troppo aldilà della metà campo avversario.  I primi 45′ minuti non hanno regalato emozioni o azioni pericolose degne di nota. Per i gialloblu, soltanto Fares è sembrato voglioso di trovare il gol ma spesso è stato abbandonato da solo nel reparto offensivo. Il primo tempo si è chiuso sullo 0-0 e con un tiro di Solinas alto sopra la traversa.

Nella ripresa il copione non cambia e le due squadre non hanno dato cenno di voler mettere la gara su ritmi più elevati. All’11’ minuto del secondo tempo Bearzotti ha provato a dare la carica ai suoi con una bella azione personale che si è conclusa con la parata in tuffo del portiere sardo. Dopo quest’azione dell’Hellas la partita è stata caratterizzata da conclusioni alte e tentativi da fuori aria molto imprecisi. Insomma, per riassaporare il brivido del gol si è dovuto attendere il 45′ e il 48′ minuto del secondo tempo con Fares. Infatti, il franco-algerino del Verona è andato vicino al gol per due volte ma senza riuscire a superare il solido portiere del Cagliari.

La gara è terminata 0-0 con un Hellas Verona già proiettato al Torneo di Viareggio e con un Cagliari che ha fatto la sua dignitosissima partita ma senza quella cattiveria necessaria per ottenere i tre punti.

Tabellino:

HELLAS VERONA (4-3-3): Ferrari; Boateng, Rossi, Boni, Tentardini; Checchin, Sall (dal 12′ st Salifu), Guglielmelli (dal 32′ st Cappelluzzo); Bearzotti, Fares, Gilli (dal 17′ st Dagnoni).
A disposizione: Salvetti, Moretto, Miron, Perini, Piccinini, Badan, Oliboni, Ocelka.
All.: Pavanel.

CAGLIARI (4-3-1-2): Carboni; Usai, Cappai, Granara, Arca; Loi M. (dal 28′ st Piras), Scanu, Muroni; Murgia; Solinas (dal 38′ st Anedda), Loi A. (dal 24′ pt Serra).
A disposizione: Cherchi, Pinna.
All.: Pusceddu.

Arbitro: Perotti di Legnano.
Assistenti: Defina e Nocenti.

NOTE. Ammoniti: Usai, Rossi.

Leave a Comment

(required)

(required)