Campionato Primavera, le decisioni del giudice sportivo

Nella giornata di ieri è andato definitivamente in archivio il quarto turno del Campionato Facchetti 2014/2015, giocato nel corso dell’ultimo fine settimana, con la pubblicazione da parte del sito della Lega Serie A del bollettino contenente le decisioni del giudice sportivo. Come si legge nel comunicato, l’avvocato Luca Lo Giudice, assistito da Stefania Ginesio e dal rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello ha comminato una giornata di squalifica a Andrea Castro (Carpi), Jesse Marshall Edge (Vicenza) e Klaudio Shullazi (Avellino), tutti e tre espulsi dal terreno di gioco nel corso delle rispettive gare. Sono stati fermati per un turno anche Matteo Bernardini (Ternana) arrivato alla quarta ammonizione, e Jarvis Cavagna (Atalanta) ammonito dopo aver protestato nei confronti della terna arbitrale, sanzione aggravata dati i suoi gradi di capitano della squadra orobica.

Tra gli allenatori, il giudice sportivo ha ammonito con diffida il tecnico dell’Empoli Mario Cecchi, reo di essere entrato indebitamente sul terreno di gioco malgrado un precedente richiamo della terna. Roberto Sesena (Frosinone) è stato invece ammonito per aver oltrepassato, anch’egli dopo essere stato precedentemente richiamato, i limiti dell’area tecnica.

Leave a Comment

(required)

(required)