Campionato Primavera, Cagliari-Brescia 4-1: poker dei sardi con un secondo tempo devastante

Oggi pomeriggio, a Monastir, il Cagliari di mister Pusceddu e il Brescia si sono incontrate per disputare la partita di campionato Primavera per il Girone B. Cagliari e Brescia si trovano rispettivamente al dodicesimo e all’undicesimo posto in classifica e oggi si giocavano l’aggancio al decimo posto per potersi allontanare dalle ultime posizioni.

Nel primo tempo, le squadre spendono gran parte delle energie per studiarsi e in campo si A? potuto notare un grande equilibrio. Poche emozioni dunque nei primi 45′ minuti e con un Cagliari frenato dal forte vento contrario. Nel secondo tempo i rossoblu sono scesi in campo con un altro piglio e con il vento a favore hanno iniziato a premere contro la difesa dei lombardi.A� Ha aperto le marcature al 55′ il giovane Anedda, di testa dopo una bella punizione di Murgia. Il Brescia, in balia della furia sarda al 63′ minuto ha subito il raddoppio del Cagliari. Stavolta il goal A? stato di Solinas che con un imperioso stacco di testa, su angolo di Arca, ha deviato in rete. I lombardi, incapaci di reagire dopo soli quattro minuti hanno incassato il terzo gol con Scanu, che dopo una mischia in piena area bresciana ha insaccato in rete il 3-0. Non passano neanche due minuti e per il Cagliari A? arrivato il poker con un colpo di testa e ancora con Anedda dopo un bel traversone di Arca. Dopo il 4-0 i rossoblu hanno iniziato a rallentare e il Brescia tardivamente ha iniziato a produrre qualche azione interessante. Al 79′ minuto gli ospiti hanno accorciato le distanze grazie ad una rapida ripartenza che si A? conclusa con un potente tiro dalla distanza di Bertoli fissando cosA� il risultato sul 4-1.

Tabellino:

CAGLIARI: Carboni, Usai, Arca, Scanu, Granara, Scintu, Serra (10′ Piras M.), Muroni, Anedda (70′ Monni), Murgia, Solinas (76′ Contu).

BRESCIA: Mandelli, Rizzola, Antwi, Rocchi, Mozzanica (76′ Forcan), Cistana, Masperi (76′ Camara), Provenzano, Boggian (59′ Ndiaje), Bertoli, Bithiene.

ARBITRO: Viotti diA� Tivoli.

RETI: Bactefort 55′ Anedda, 63′ Solinas, 67′ Scanu, 69′ Anedda, 79′ Bertoli.

Leave a Comment

(required)

(required)