Campionato Berretti, il punto dopo la 18^ giornata

Si è chiuso con i posticipi di oggi la 18^ giornata del Campionato Berretti, alcune partite sono state rinviate, nel girone è saltata Varese contro Giana, nel girone C L’AquilaTeramo e nel girone D IschiaReggina. Le partite che si sono disputate sono state ricche di emozioni e moltissimi gol su tanti campi. Ecco d seguito la situazione di ogni girone:

GIRONE A

La capolista Torino con un risultato tennistico vince contro il Pro Piacenza per 6-1, mantenendo la testa della classifica. In seconda posizione troviamo il Feralpi Salò che ha battuto di  misura l’Albinoleffe, il Novara tiene il passo seppur staccato di qualche punto battendo il Savona per 4-0. Cremonese e Como giocheranno contro mercoledì 18 febbraio e rimangono nella stessa posizione invariate. L’Alessandria vince facile contro il Renate e agguanta in classifica il Lumezzane, sconfitto malamente in casa dal Pro Patria con il risultato di 2-7. In fondo alla classifica il Monza passa per 5-3 sul campo del Pavia.

GIRONE B

L’Inter come il Torino nel girone A, vince facilmente contro l’Arezzo e stacca il Mantova di quattro punti, poichè i biancorossi hanno perso la propria partita in trasferta contro il Pordenone, non ne approfitta il Milan che impatta in casa del Bassano per 1-1, e viene scavalcato proprio dal Pordenone. Il Venezia vince di misura contro il Gubbio e si porta al quinto posto, scavalcando Forlì e Spal entrambe fermate sul pareggio rispettivamente contro Real Vicenza e Ancona. In fondo alla classifica il Sudtirol pareggia per 2-2 contro la Reggiana e il Santarcangelo batte per 3-1 il San Marino.

GIRONE C

Il Prato torna in testa grazie alla vittoria per 5-0 sul Grosseto e grazie anche al pareggio casalingo dell’Ascoli contro la Lucchese. L’Aversa non ne approfitta e pareggia in trasferta contro il Benevento per 1-1. La Lupa Roma rimane salda ala quinto posto battendo agevolmente il Teramo, il Tuttocuoio tiene il passo e supera con un netto 0-2 la Pistoiese. Poker della Carrarese sulla Casertana e viaggia ora verso la metà della classifica, il derby tra Pontedera e Pisa se lo aggiudicano i nerazzurri e staccano di qualche punto il fondo della classifica.

GIRONE D

La capolista Lecce cala la manita sul povero Foggia, il Catanzaro impatta in trasferta contro il Messina e va in solitario al secondo posto. La Juve Stabia perde un occasione per tenere il passo del Lecce e perde in casa contro la Salernitana, il Melfi delude in casa contro il fanalino di coda del Martina Franca partita terminata a reti inviolate. In fondo alla classifica il Vigor Lamezia perde in casa contro il Cosenza, il Savoia batte a domicilio il Matera e lo scavalca  e infine il Barletta vince per 2-0 in casa contro la Paganese.

Leave a Comment

(required)

(required)