Campionato Berretti, le decisioni del giudice sportivo

  • Filippo Ferraioli
  • in

Si è giocata nel corso del fine settimana passato la terza giornata del Campionato Berretti 2014/2015, turno che ha visto riposare le squadre del Girone A (per dare spazio al raduno selettivo tenutosi presso il Centro Sportivo “Monzello”) e che ha dovuto fare i conti con la sospensione di Salernitana-Juve Stabia in seguito al brutto infortunio riportato dal portiere di casa Ronchi, risoltosi fortunatamente senza ulteriori conseguenze. Il sito ufficiale della Lega Pro ha diramato quest’oggi il bollettino ufficiale con le decisioni del giudice sportivo, relative alla terza giornata di campionato: il notaio Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Giulio Ciacci, ha fermato per squalifica ben tredici giocatori, suddivisi tra i tre gironi scesi in campo nel weekend.

Le sanzioni più pesanti sono quelle inflitte a Chiavacci (Pisa), fermato per ben quattro giornate per comportamento offensivo verso l’arbitro reiterato anche in seguito all’espulsione ricevuta, e a Calisi (Barletta), De Vincentis (L’Aquila) e Macchia (Martina Franca), squalificati per due giornate.

Il giudice sportivo ha inoltre squalificato per una giornata i seguenti calciatori: Sansone (Foggia), Coco (L’Aquila), Chironi e Parlati (Lecce), Fossa (Paganese), Amarante e Bruno (Savoia), Cirillo (Pontedera) e Mastropieri (Vigor Lamezia).

Leave a Comment

(required)

(required)