Calciomercato no stop – 30 dicembre: le ultime sulla giornata del baby-mercato

Come abbiamo fatto nel corso della serata di ieri, anche oggi MondoPrimavera.it vuole dare la buonanotte ai nostri lettori con il resoconto delle più importanti trattative di mercato riguardanti i giovani talenti. Il Calciomercato no stop del 30 dicembre si apre con le ultime novità che riguardano la Roma, indubbiamente il club più attivo quest’oggi. I giallorossi hanno infatti praticamente definito il riscatto di Leandro Paredes dal Boca Juniors, in cambio di un corrispettivo di 4,5 milioni di euro. Per un giocatore che resta, ce ne sono tre che potrebbero lasciare la capitale: due di questi, ovvero Salih Uçan e Antonio Sanabria, dovrebbero farlo con la formula del prestito per accasarsi rispettivamente all’Atalanta (il centrocampista turco) ed al Genoa oppure in Spagna (l’attaccante paraguaiano). L’altro calciatore che potrebbe presto lasciare la Roma è il baby talento Gianluca Scamacca, bomber degli Allievi Nazionali giallorossi, sul quale si è inserito prepotentemente il Liverpool che vorrebbe portarlo in Inghilterra al compimento dei sedici anni (ovvero tra pochissimi giorni). Sabatini farà di tutto per trattenerlo, ma la trattativa si preannuncia tutt’altro che semplice. Sull’altra sponda del Tevere, la Lazio ha messo gli occhi sul giovanissimo difensore croato Vinko Soldo (classe ’98), in forza alla Dinamo Zagabria. La società croata chiede circa un milione di euro per lasciarlo partire: la Lazio ci sta pensando, ma deve sbrigarsi per non farsi fregare dalla concorrenza, visto che sul giocatore ci sono anche Juventus e Tottenham. Sul fronte partenze, il Frosinone ha chiesto nuovamente il difensore della Primavera Gianluca Pollace, ma difficilmente la società biancoceleste lo lascerà partire a metà campionato.

Altre notizie importanti arrivano sull’asse Milano-Udine, visto che gli uomini di mercato di Milan e Udinese starebbero lavorando ad uno scambio di prestiti che porterebbe Luis Muriel in maglia rossonera e Mbaye Niang alla corte di Stramaccioni. Il discorso è stato appena intavolato, ma non sarà semplice in quanto sul giovane colombiano ci sono anche Genoa e Sampdoria. Movimenti non indifferenti anche in Sicilia, dove il Catania si è nuovamente fatto avanti per l’esterno sinistro bulgaro Kopienov, di proprietà del Botev. Il classe ’97, già vicinissimo alla maglia rossoazzurra in estate, potrebbe presto trasferirsi alle pendici dell’Etna. Si muove anche il Palermo, ma sul fronte uscite: in società è giunta una richiesta da parte del Pisa per l’attaccante svizzero Cephas Malele, attualmente in prestito alla Virtus Entella dove sta giocando molto poco. L’affare pare tutt’altro che complicato, visto che la stessa società ligure ha l’esigenza di sfoltire il reparto d’attacco per fare spazio a possibili nuovi arrivi (Gliozzi del Sassuolo l’indiziato numero uno). Chiudiamo con il Torino, che ha messo gli occhi su due giovanissimi talenti del Monza: la dirigenza granata sembra pronta a sfruttare le difficoltà societarie dei lombardi per portare sotto la Mole i promettenti Alessandro Bollini Frigerio e Patrick Todisco. In uscita, invece, Emmanuel Gyasi e Francesco Silipo.

Leave a Comment

(required)

(required)