Cagliari, i risultati nel weekend del Settore Giovanile

  • Giancarlo Casà
  • in

Ecco i risultati ottenuti dalle squadre del settore giovanile del Cagliari nell’ultimo weekend di campionato come riportato dal sito ufficiale cagliaricalcio.it:

ALLIEVI NAZIONALI: Battuta d’arresto per gli Allievi Nazionali rossoblù, sconfitti 1-0 sul campo del Modena. E’ stato comunque un buon Cagliari, che ha sciupato diverse occasioni da gol, specie all’inizio. Al 35′ una esitazione della difesa ha permesso l’inserimento di un attaccante avversario, che di testa ha battuto Galizia. Decisa la reazione dei rossoblù nella ripresa, ma nonostante l’impegno il pareggio non è arrivato.

Hanno giocato Galizia, Doratiotto F., Ghiani, Puledda, Pecoraro, Cadili, Carpentieri (Oggiano), Taccori, Cocco (Doratiotto R.), Littarru (Camba), Manca N.

GIOVANISSIMI: Una sola disattenzione commessa in fase difensiva è costata cara ai Giovanissimi Nazionali, costretti al pareggio in casa dall’Albinoleffe. I rossoblù hanno disputato una grande partita, ma hanno sprecato troppo davanti alla porta. Così il primo tempo si è chiuso a reti inviolate. A inizio ripresa Capra ha trovato il gol del vantaggio dopo una splendida azione di Biancu. Il Cagliari ha insistito senza riuscire a trovare il raddoppio che avrebbe chiuso il match. I bergamaschi sono rimasti in partita e complice un errore della difesa rossoblù alla fine ha segnato il gol del pareggio.

Per il Cagliari hanno giocato Daga, Nicotra, Pitzalis (Gagliano, Ladinetti), Sau, Serra, Capra, Fini, Alì, Desole, Biancu, Ruiu (Casu).

PRIMAVERA: La Primavera rossoblù stecca la prima casalinga. Il Verona vince 1-0 e si porta a casa 3 punti senz’altro meritati per quanto si è visto in campo. In vantaggio dopo nemmeno 20 secondi di gioco grazie ad una fulminea ripartenza concretizzata da Salifu, i gialloblù hanno imposto la propria superiore prestanza fisica ad un Cagliari in giornata di scarsa vena, molto diverso da quello bello e sfortunato ammirato nelle partite precedenti. A complicare le cose, l’espulsione di Antonio Loi al 41′, per un fallo da dietro ai danni di un avversario. Nemmeno la ristabilita parità numerica dopo il rosso mostrato a Salifu al 51′ per doppia ammonizione è servita a dare la scossa ad un Cagliari che raramente è riuscito a farsi pericoloso dalle parti di Ferrari. I rossoblù rimangono con 1 solo punto in classifica e sabato prossimo sono attesi dalla trasferta di Lanciano.

CAGLIARI: Carboni, Usai (46′ Murgia), Arca, Barella, Cappai, Scintu, Muzzi (46′ Monni), Muroni, Anedda (56′ M. Loi), Scanu, A. Loi.

VERONA: Ferrari, Perin, Tancadini, Salifu, Rossi, Boni, Niketic (61′ Bearzotti), Checchin (74′ Sall), Cappelluzzo, Speri (53′ Guglielmelli), Fares.

ARBITRO: Forneau di Roma.

RETE: 1′ Salifu.

NOTE: Espulsi Loi al 41′ per gioco scorretto e Salifu al 51′ per doppia ammonizione.

 

Leave a Comment

(required)

(required)