CAF U20: ottima partenza per Nigeria e Ghana, mentre Diallo fa volare il Mali

Dopo aver visto chiudersi l’edizione U17 qualche settimana fa (clicca qui per sapere l’esito), tra domenica e lunedA� A? partita la CAF U20 (detta ancheA�African U20 Championship), che incoronerA� la nuova regina d’Africa della categoria e deciderA� anche chi rappresenterA� il continente africano ai prossimi mondiali neozelandesi.

GRUPPO A- Parte bene il viaggio della Nigeria (terza nella scorsa competizione), che apre la sua avventura con una bella vittoria per 3-1 contro i pari etA� del Senegal. La partita si mette subito bene per le “Flying Eagles”, che dopo appena 12 minuti di gioco si trovano giA� avanti 2-0: protagonista indiscusso di questa partenza a razzo A?A�Awoniyi, che prima porta avanti i suoi approfittando di una clamorosa disattenzione difensiva e poi bissa il gol del vantaggio facendo un bel pallonetto al portiere avversario e infilando il pallone in fondo al sacco a porta sguarnita. La reazione della formazione senegalese A? affidata a Sarr, che dimezza le distanze con una bella girata dal limite dell’area piccola che non lascia scampo al portiere avversario Enaholo. Ma a chiudere il match, e ogni speranza di rimonta de “Les Lions de la Teranga”, ci pensa Matthew,A�a due minuti dall’intervallo,con una bella conclusione mancina dal limite dell’area che non lascia scampo al portiere avversario Seydou Sy.A�Nell’altro match del girone, Congo e Costa d’Avorio si dividono equamente la posta in palio con un pareggio per 1-1: ad aprire le danze sono gli “Elefanti” conA�Yakou Meite, bravo nel finalizzare al meglio una bella azione personale del compagno di squadraA�Loua Niangbo; la risposta del Congo arriva nella ripresa, quandoA�Ganvoula trova la rete del pareggio, a 15 minuti dalla fine, approfittando di un’incertezza difensiva.

Senegal-Nigeria 1-3 (Sarr; 2 Awoniyi, Matthew)

Congo-Costa d’Avorio 1-1 (Ganvoula; Meite)

Classifica: Nigeria 3, Congo e Costa d’Avorio 1, Senegal 0.

Awoniyi Taiwo Micheal (Nigeria), autore di una doppietta nel match d'esordio contro il Senegal.

Awoniyi Taiwo Micheal (Nigeria), autore di una doppietta nel match d’esordio contro il Senegal.

GRUPPO B- Inizia nel migliore dei modi anche il viaggio dei vice-campioni del Ghana, che conquistano subito i tre punti battendo con il punteggio di 2-o il Sudafrica. Accade tutto nel corso del primo tempo, con le “Black Stars” che trovano il gol del vantaggio al minuto numero nove, quandoA�Masiya infila goffamente la propria porta nel tentativo di anticipare il diretto avversario su un cross di Bactefort Prosper Kassim; a chiudere la partita ci pensa Tetteh,A�al 42esimo minuto, con una bella progressione offensiva, che si conclude con un delizioso pallonetto ai danni del portiere avversario Dumsani. Nell’altro match della giornata, invece, il Mali batte i pari etA� dello Zambia con il punteggio di 1-0: a decidere il match A? Alassane Diallo (giocatore di proprietA� dello Standard Liegi, ma in prestito al Westerloo), che, ad un quarto d’ora dal termine, batte il portiere avversario Mangani con una conclusione mancina letale sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite.

Ghana-Sudafrica 2-0 (Masiya (ag), Tetteh)

Mali-Zambia 1-0 (Diallo)

Classifica: Ghana e Mali 3, Zambia e Sudafrica 0.

Fonte foto:A�footballlive.ng

 

 

Attachment

Awoniyi Taiwo Micheal (Nigeria), autore di una doppietta nel match d'esordio contro il Senegal.

Leave a Comment

(required)

(required)