Berretti, Virtus Lanciano-Pontedera 1-4: crollo rossonero dopo il vantaggio, ne approfittano i toscani

Berretti, Virtus Lanciano-Pontedera 1-4: crollo rossonero dopo il vantaggio, ne approfittano i toscani

LA PARTITA

Dopo la sconfitta all’esordio contro la Juve Stabia, nella seconda giornata del Campionato Berretti, Girone C, la Virtus Lanciano cede il passo in casa al Pontedera, in un match in cui i rossoneri vestono i panni da dottor Jekyll e Mr.Hyde. Dopo un primo tempo dominato dal punto di vista del gioco, ma caratterizzato anche da qualche problema in fase di finalizzazione, i ragazzi di mister Chirico coronano il predominio territoriale nella ripresa, all’8′, grazie alla rete di Paternoster che, con un preciso tiro all’angolino basso dai venti metri non lascia scampo a Becuzzi. Il vantaggio regala sicurezza alla Virtus, che continua a macinare gioco fino al 24′, quando alla prima vera sortita offensiva i toscani trovano il pareggio con Madrigali. Ma non finisce qui, perchè nel giro di dieci minuti il neo entrato Possidenti piazza l’uno due che completa la rimonta per il Pontedera e chiude la contesa: prima, al 26′,con una precisa conclusione dal limite dell’area e poi, al 35′, con un tap-in vincente sugli sviluppo di un calcio d’angolo. Sotto di due reti, i rossoneri escono definitivamente dal match e al 41′ Chiesi fissa il risultato sul definitivo 1-4 per gli ospiti con una pregevole conclusione a giro sulla quale Peluso non può nulla. La Virtus Lanciano resta così a 0 punti in classifica, il Pontedera, invece, vola in vetta alla pari di Arezzo e Salernitana.

 

IL TABELLINO

Marcatori: 8’st Paternoster (VL), 24’st Madrigali (P), 26’st e 35’st Possidente (P) e 41’st Chiesi (P)

Virtus Lanciano: Peluso, Pezzella, Piras (32’st F. Tortora), Tomei, Patrizi (19’st Zampa), Felici, Paternoster, Fossaceca, Tubani (27’st De Renzi), Priori, Riitano. A disp.: Savioli, Zampa, Fusco, Cantagallo, M. Tortora, F. Tortora, Recupero, De Renzi, Spallotta. All.: Chirico.
Pontedera: Becuzzi, Iacono, Santerini, Profeti, Madrigali, Mancini, Chiesi, Cecchi, Curaba (19’st Possidente), Togneri (30’st Buffolino), Manetti (12’st Guidotti). A disp.: Nardi, Sapienza, Tefahi, Di Franco, Buffolino, Ciappi, Suma, Possidente, Guidotti, Bottai. All.: Forasassi.

Arbitro: Gavilli.

 

Leave a Comment

(required)

(required)