Berretti, tre squadre per due posti nei play-off: si deciderà tutto in 90 minuti nel Girone D

Berretti, tre squadre per due posti nei play-off: si deciderà tutto in 90 minuti nel Girone D

Novanta minuti al termine della stagione regolare e nel Girone D del Campionato Berretti resta ancora tutta da decidere la corsa per gli ultimi due posti per i play-off. Saranno fondamentali gli ultimi novanta minuti della stagione di sabato.

La Salernitana, dopo la sconfitta contro la Reggina in trasferta, è a forte rischio di esclusione dalla Fase Finale. I ragazzi di mister Mariani, dopo diciannove risultati utili concesutivi, sono al momento al quinto posto staccato di un punto proprio dalla Reggina, che dopo la vittoria di sabato scorso è salita al quarto posto. I granata sono in vantaggio negli scontri diretti, visto la vittoria per 3-1 dell’andata e la sconfitta di 0-1 al ritorno. La Salernitana ospiterà al “Volpe” l’Ischia Isolaverde, formazione che nelle ultime giornate ha fermato le prime tre in classifica. Impegno ancor più duro per la Reggina, che saranno ospiti della capolista Lecce, in cerca dell’intera posta in palio per chiudere al primo posto nel Girone D.

La Juve Stabia, staccato di due punti dalla Salernitana, sono molto vicini alla qualificazione ai play-off. Le vespe saranno costrette a vincere contro il Melfi in casa per assicurarsi il passaggio alla post season senza tanti calcoli. In caso di pareggio o di sconfitta, bisognerà attendere i risultati di Reggina e Salernitana. In caso di vittoria di queste due squadre con la non vittoria dei gialloneri, dovranno dire addio alle Fasi Finali avendo gli scontri diretti a sfavore. L’incertezza regnerà sovrana nei novanta minuti più caldi del campionato: la Juve Stabia dovrà vincere per evitare calcoli pericolosi, così come la Reggina. Alla Salernitana non resta che vincere e sperare in un passo falso di Juve Stabia e/o Reggina.

Leave a Comment

(required)

(required)