Berretti, il punto sui marcatori dopo la 3^ Giornata: sfida a tre nel Girone A, negli altri un solo bomber in testa

Berretti, il punto sui marcatori dopo la 3^ Giornata: sfida a tre nel Girone A, negli altri un solo bomber in testa

GIRONE A

Subito in fuga tre ragazzi. La lotta per la palma di capocannoniere nel Girone A è già senza esclusione di colpi: Costalli della Lucchese, con due doppiette in due partite si porta a quota quattro reti, a pari merito con La Grutta della Pro Piacenza e Principe dell’Alessandria. A tre reti inseguono Nodari per la Pro Patria e il tridente dell’Albinoleffe composto da Perego, Ravasio e Castelli. Carissimi e Galeotti della Carrarese sono fermi a quota due gol, insieme a Bortoluz e De Luca del Torino, Opoku dell’Inter e Visconti della Pro Piacenza.

Una rete: Arabia, Zichitella, Genovese e Rosso (Cuneo), Cagnano, Carraro e Bollini (Inter), Rota, Panza e Oliveto (Giana Erminio), Cristofan e Fanciulli (Lucchese), Malotti, Frasciglione, Rivas e Cascino (Prato), Parisi, Acquistapace e Catta (Renate), Bonanni e Franchini (Pavia), Gentile e Turato, Cristolponi (Alessandria), Menabo e Rivoila (Torino), Romanini e Annarumma (Pro Piacenza), Asllanay, Nocentini, Preci e Malafronti (Savona), Belotti (Albinoleffe).

GIRONE B

Un solo padrone per il Girone B. Flaviano Ibe, dopo la sua tripletta all’esordio in campionato, non smette di segnare con la Cremonese e raggiunge quota cinque reti, staccando Montagnoli dell’Ancona, fermo a quattro marcature. Sul gradino più basso del podio, a tre gol, troviamo Volteggi del Rimini.

Due reti: Sanfilippo (Maceratese), Chinelli (Lumezzane), Minozzi, Stefani e De Pieri (Cittadella), Storchi (Reggiana), Hasa  e Melchiori (Sudtirol), Azzali (Mantova), Dalla (SPAL), Dussi, Domino e De Anna (Pordenone), Bottalino (Padova)

Una rete: Gioacchini, Odianose Gregorini e Falcinelli (Ancona), Fulvi e Mancini (Santarcangelo), Quadrini (Maceratese), Haouache, Bernardes, Brero, Ferrara, Dal Monte. Tura e Mahjouti (Cremonese), Salamon e Baruzzini (Pordenone),Kumih,  Di Addario, Ura e Marotta (Rimini), Maniero e Fasolo (Cittadella), Breschi e Tessaro (Sudtirol), Rachele, Paravicini e Mancini (Lumezzane), Battistello (Reggiana), Sciancalepore e Busatta (V.Bassano), Bolgan e Mezzina(Padova), Spanò e Bulevardi(SPAL).

GIRONE C

Il più prolifico del campionato nel Girone C. Vola via Romano dell’Ischia, che con sei reti in tre giornate di aggiudica al momento la palma di miglior realizzatore di tutto il Berretti. Segue a quota quattro gol Vincenzo D’Abbrunzo dell’Arezzo, fondamentale in questo avvio di campionato, visto che gli amaranto si trovano in prima posizione nel girone. Inseguono a tre reti i due ragazzi della Lupa Roma Bernadotto e Del Vecchio.

Due reti: Iacuzio (Arezzo), Mauro (Juve Stabia), Possidente (Pontedera), Imbrenda (Tuttocuoio), Rustici (Robur Siena), Troiani (Teramo), Anzalone (Salernitana).

Una rete: Tubani e Paternoster (Virtùs Lanciano), Langella, Natale, Matassa, Strianese e Vacca (Juve Stabia), Ciuccio, Mercogliano, Dellisanti e Milone (Salernitana), Pagano e Schena (Avellino), Masotina e Oliviero (Lupa Roma), Buscè e Zini (Tuttocuoio), Stoia, Pirozzi, Catapano, Bernardini e Festa (Paganese), Cubara, Madrigali e Chiesi (Pontedera), Botrini, Nencioni e Micchi (Pisa), Langella, Michael, Pasquini, Annunziata, Rizzo (Robur Siena), Fabrizi e Calderano (Teramo), Pauselli (Arezzo), Pirrò e Fazzoli (L’Aquila), Romanelli, Betti, Spurio (Lupa Castelli Romani), Coppola (Ischia).

GIRONE D

Anche il Girone D ha un solo uomo al comando. Stacca tutti Dammaco del Matera, che con le sue cinque reti si porta a +2 sui due inseguitori: Spampinato del Catania e Barrasso della Fidelis Andria sono fermi a quota tre gol, ma siamo sicuri che nelle prossime settimane tenteranno l’assalto alla vetta della classifica.

Due reti: De Filippo e Perfetto (Casertana), Morra (Matera) Quattrocchi (Benevento), Bonadio (Catanzaro), Pignataro (Foggia), Gennaro (Akragas), Belluoccio (Melfi), Vinci (Martina Franca) Maiolo e Capristo (Lecce).

Una rete: Sansone, Pertosa, Adamo e Vecchiarino (Foggia), Turrone e Todisco (Martina Franca), Leone e Alfano (Akragas), Ciardiello e Petrone (Benevento), Dammacco e Petitti (Matera), Turco, Marzio e Glorioso (Monopoli), Di Cosmo (Fidelis Andria), Papaserio (Catania), Tedesco e Vitale (Catanzaro), Longo, Penna e Saglimbeni (Messina), Laccario e Di Somma (Cosenza). Pasculli (Lecce), Vitale, Graziano e Scelzo (Melfi), Ginestra (Casertana).

 

Leave a Comment

(required)

(required)