Amichevoli amare per le Nazionali giovanili

Giornata senza sorrisi per le Nazionali giovanili azzurre. Nel pomeriggio di ieri erano in programma due test amichevoli, che vedevano impegnate l’Under 21 e l’Under 19 in cerca della migliore condizione per arrivare agli appuntamenti cruciali per le qualificazioni agli Europei di categoria. Purtroppo entrambe le selezioni hanno dovuto capitolare di fronte ai rispettivi avversari: l’Under 21 di Luigi Di Biagio ha perso in Romania, col risultato di 2-1 in favore dei padroni di casa; inutile la rete di Cataldi, che ha accorciato le distanze dopo il doppio vantaggio firmato da Puscas e Balasa (ragazzi in forza alle primavera di Inter e Roma). Anche l’Under 19 è uscita sconfitta, contro la Croazia: i ragazzi allenati dal ct Pane sono andati a loro volta in svantaggio di due reti, prima che Bonazzoli riuscisse a riaprire il match. Gli azzurrini hanno di che rammaricarsi: lo stesso Bonazzoli ha colpito la traversa con una spettacolare rovesciata, mentre Murgia ha fallito un calcio di rigore. A conti fatti, per, resta l’amaro in bocca per un pomeriggio all’insegna delle sconfitte: un segnale non certo incoraggiante, per un calcio italiano che deve sperare nei giovani per rilanciarsi.

Leave a Comment

(required)

(required)