Allievi Nazionali A e B, i verdetti al termine della stagione regolare

Il Campionato Allievi Nazionali A e B è giunto al termine della stagione regolare, con la 26^ giornata che manda in archivio i tre gironi e scrive i primi verdetti dell’annata 2014/2015. Anche l’ultimo turno del campionato ha regalato emozioni e stravolgimenti di classifica, con la lista delle qualificate alle finali Scudetto e la griglia dei playoff che si sono completate soltanto al fischio finale delle gare in programma. Ma andiamo a vedere nel dettaglio quali sono stati i risultati e come cambiano gli equilibri dei tre gironi del Campionato Allievi Nazionali A e B, con tutti i verdetti e gli accoppiamenti dei playoff per l’accesso alle finali di Chianciano.
Nel Girone A, con Empoli e Torino già sicure dell’accesso alle finali Scudetto dalla porta principale, dovevano ancora essere delineate le formazioni e l’ordine di arrivo dal terzo al quinto posto della classifica. Dopo la sconfitta nel recupero contro la Fiorentina, la Juventus ha fatto la voce grossa sul campo della capolista Empoli, prendendosi il terzo posto con un perentorio 0-4 che permette ai bianconeri di chiudere a quota 50 punti. Alle loro spalle si piazza proprio la Fiorentina, che impatta in un pareggio indolore contro il Vicenza visto che anche il successo non sarebbe bastato ai viola per scavalcare i rivali bianconeri. Al quinto posto troviamo invece la bella storia del Parma, che liquida la pratica Entella e centra i playoff come miglior quinta classificata del campionato: un traguardo non da poco per i giovani crociati, capaci di vivere una stagione da assoluti protagonisti malgrado le ben note difficoltà societarie. Empoli e Torino chiudono così a braccetto in vetta alla classifica e accedono alle finali Scudetto, mentre Juventus, Fiorentina e Parma si giocheranno le chance di competere per i due posti ancora disponibili attraverso i playoff.
Movimentato anche il finale del Girone B, che nell’ultima settimana ha fatto registrare un cambio della guardia al vertice della classifica: il Milan si è infatti preso di forza il recupero del derby col risultato di 4-1, battendo poi di misura il Cagliari e approfittando dello stop dell’Inter contro il Carpi per scavalcare i cugini e festeggiare la conquista del primato nel girone. Rossoneri e nerazzurri sono, punti alla mano, la seconda e terza forza della stagione regolare del campionato Allievi Nazionali A e B, e arriveranno alle finali accreditate sul podio delle favorite per la conquista dello Scudetto. Alle loro spalle il Chievo, già sicuro del terzo posto, regola il Brescia col risultato di 1-o: una sconfitta che tarpa le ali alle Rondinelle, che restano alle spalle dell’Atalanta (battuta a sorpresa dal Cittadella) che acciuffa un quinto posto che significa playoff come seconda miglior quinta classificata del campionato. Al quarto posto si piazza invece il Cesena, che travolge l’Udinese assicurandosi un posto al sole nei playoff per l’accesso alle finali.
Chiudiamo col Girone C del campionato Allievi Nazionali A e B, che ha regalato un’ultima giornata capace di mischiare equilibri e carte in tavola: la Roma chiude imbattuta la propria annata da record, centrando il ventiquattresimo successo battendo per 1-0 la Lazio nel derby capitolino. Il contemporaneo 0-2 ottenuto dal Palermo sul campo del Napoli permette così ai rosanero di firmare il sorpasso in extremis ai danni dei biancocelesti, chiudendo al secondo posto e staccando il pass per le finali. La Lazio sarà così costretta a dover giocarsi l’accesso alla fase finale attraverso i playoff, nei quali le farà compagnia un Perugia sconfitto contro il Catania ma sicuro della postseason già dal turno precedente. Niente da fare invece per il Napoli, che col k.o. interno col Palermo chiude si al quinto posto ma con meno punti all’attivo rispetto a Parma e Brescia, dovendo così dare addio alle ambizioni di playoff.
Ecco nel dettaglio i risultati della ventiseiesima e ultima giornata del Campionato Allievi Nazionali A e B, con le classifiche aggiornate i verdetti della stagione regolare:

GIRONE A
Livorno-Pro Vercelli 0-2
Sampdoria-Genoa 1-3
Empoli-Juventus 0-4
Fiorentina-Vicenza 1-1
Torino-Sassuolo 1-5
Virtus Entella-Parma 0-3
Spezia-Trapani martedì 28 aprile
Classifica finale: Empoli 54, Torino 54, Juventus 50, Fiorentina 47, Parma 44, Genoa 43, Sassuolo 41, Sampdoria 34, Pro Vercelli 31, Spezia 30*, Vicenza 28, Virtus Entella 25, Trapani 24*, Livorno 5 (*= una gara in meno).
Empoli e Torino qualificate alle finali Scudetto.
Juventus, Fiorentina e Parma ai playoff.

GIRONE B
Carpi-Inter 0-0
Modena-Hellas Verona 0-3
Atalanta-Cittadella 2-3
Milan-Cagliari 2-1
Chievo Verona-Brescia 1-0
Varese-Bologna 0-2
Cesena-Udinese 7-0
Classifica finale: Milan 63, Inter 61, Chievo Verona 50, Cesena 44, Atalanta 41, Brescia 39, Hellas Verona 36, Udinese 34, Bologna 32, Varese 31, Cittadella 30, Carpi 21, Modena 19, Cagliari 15
Milan e Inter qualificate alle finali Scudetto.
Chievo Verona, Cesena e Atalanta ai playoff.

GIRONE C
Latina-Pescara 2-0
Ternana-Frosinone 4-0
Napoli-Palermo 0-2
Crotone-Virtus Lanciano 0-0
Catania-Perugia 2-1
Avellino-Bari 1-2
Roma-Lazio 1-0
Classifica finale: Roma 74, Palermo 54, Lazio 52, Perugia 44, Napoli 40, Catania 37, Bari 36, Virtus Lanciano 32, Pescara 30, Latina 29, Crotone 25, Avellino 23, Ternana 19, Frosinone 18
Roma e Palermo qualificate alle finali Scudetto.
Lazio e Perugia ai playoff.

Leave a Comment

(required)

(required)