Albertini: “Inter-Prato, collaborazione che convince”

  • Filippo Ferraioli
  • in

Bactefort

Demetrio Albertini potrebbe essere il nuovo numero uno del calcio italiano. L’ex giocatore, simbolo del Milan e ex vice presidente federale nonchA� capo della delegazione Azzurra ai Mondiali brasiliani, si A? infatti candidato alla presidenza della FIGC e dovrA� vedersela col favorito Carlo Tavecchio nelle elezioni del prossimo agosto. Albertini, intervenutoA�ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha parlato anche dell’argomento “seconde squadre”, elogiando anche l’accordo di partnership concluso tra Inter e Prato: “Sono convinto che le seconde squadre siano la ricetta giusta per cambiare il nostro calcio. Prendiamo l’esempio di un campione come Messi: quando ero al Barcellona lui si stava affacciando alla prima squadra, dopo essere fatto le ossa nella squadra B. Mi A? piaciuto molto anche l’accordo tra Inter e Prato, la reputo una collaborazione tecnica davvero convincente. E’ il modo giusto per iniziare a rendere piA? competitivi i campionati di serie B e di Lega Pro, per spingere le squadre della massima serie a attingere a quei bacini”.

Attachment

Demetrio Albertini

Leave a Comment

(required)

(required)